Intervista all’operatore Feger

///Intervista all’operatore Feger
Intervista all’operatore Feger2018-09-12T11:30:15+00:00

Project Description

D: Buongiorno dott. Esposito, in quale campo delle produzioni biologiche opera la Vostra azienda?
R: Feger trasforma prodotti biologici sin dal 2000, nel sito produttivo di Angri si producono conserve vegetali (derivati del pomodoro, legumi lessati e ricettati) , sughi pronti (anche a base carne) e pesti.

D: A cosa è dovuta questa scelta?
R: La scelta è strategica in conseguenza delle indicazioni derivanti dal monitoraggio dei principali mercati nazionale ed esteri. Il mercato già offriva prodotti biologici “freschi” e in misura assai minore anche i “conservati” con un assortimento molto scarso. Commercialmente la scelta è stata vincente, i nostri clienti ci hanno dato fiducia con risultati in costante significativa crescita. Industrialmente abbiamo migliorato il processo di de-stagionalizzazione ampliando e diversificando le produzioni. Anche grazie alle produzioni biologiche l’azienda si è trasformata nel corso degli anni diventando più “sostenibile”. Attualmente il comparto biologico rappresenta oltre il 20% delle nostre produzioni.

D: In poche parole saprebbe descriverci le peculiarità dei prodotti che producete?
R: Tutte le nostre produzioni biologiche prescindono dalla scelta e dalla validazione dei fornitori di materie prime fermo restando che solo le materie prime che superano i nostri controlli vengono acquistate e lavorate. È fondamentale la garanzia del mantenimento costante dello standard qualitativo sia come caratteristiche organolettiche che sensoriali.

D: Qual è l’identikit del Vostro cliente tipo?
R: In Italia gran parte della GDO tratta i nostri prodotti bio con assortimenti profondi, l’ampiezza di gamma a nostro giudizio è un punto di forza, stessa cosa per l’estero soprattutto il mercato Nord europeo.

D: Per finire saprebbe con tre aggettivi descrivere la Vostra idea di agricoltura biologica?
R: Sicura, Salubre e Flessibile.

Project Details

Categories: