a) Come iniziare il processo di certificazione?
Bisogna compilare ed inoltrare ad Ecogruppo Italia il modulo “richiesta documenti di certificazione” (disponibile on-line).

Ecogruppo Italia invierà all’azienda:
– Notifica: da compilare in stampatello ed in ogni sua parte. e sottoscrivere.  restituire unitamente a una copia di un valido documento di identità del titolare dell’azienda, o del suo rappresentante legale (in caso di società)
– Contratto di servizio
– Offerta economica
– Accordo di riservatezza

Tali documenti, firmati in originale ed unitamente alla copia di un valido documento di identità del titolare o dal rappresentante legale (in caso di società), dovranno essere spediti a:
Uff. No Food- Ecogruppo Italia srl – via P. Mascagni, 79 – 950129 Catania

In alternativa, è possibile l’invio dei documenti a mezzo PEC, con firma digitale, all’indirizzo cosmesi@pec.ecogruppoitalia.it
A seconda dell’attività e delle tipologie di prodotto, l’Ufficio No Food richiederà successivamente la documentazione tecnica.

b) In quanto tempo ottengo la certificazione?
I tempi dipendono in larga parte dalla completezza e tempestività di invio della documentazione tecnica richiesta da Ecogruppo Italia. Dalla ricezione dei documenti, e in base alla complessità dei processi, possono trascorrere da uno a sei mesi per avere la prima certificazione.

c) Devo apportare delle variazioni (struttura aziendale, locali e impianti, prodotti, processi) rispetto a quanto comunicato in prima notifica. Come fare?
Va compilata una nuova “Notifica”, marcando la casella “Richiesta di modifica” sul frontespizio e inserendo i nuovi dati e/o prodotti da certificare.

d) In cosa consiste l’ispezione?
L’ispezione prevede due fasi: il controllo dei luoghi e delle tecniche di produzione e la verifica delle evidenze documentali: registri aziendali, documenti fiscali, certificati dei prodotti acquistati e/o venduti, altri documenti correlati all’attività di produzione biologica/naturale dell’azienda.

e) Ci sono dei riferimenti obbligatori da inserire nel materiale informativo/pubblicitario (brochure, sito internet, stampa, ecc.) o nelle etichette di prodotto?
Qualsiasi riferimento alla certificazione dovrà essere previamente approvato da Ecogruppo Italia. Nel caso di utilizzo di etichette per prodotto, bisogna inserire le informazioni richieste dallo standard di certificazione. Prima della stampa, la bozza grafica deve essere inviata per approvazione all’ufficio No Food.

f) Quale documento attesta che la mia azienda e i suoi prodotti sono certificati?
Il Certificato rilasciato da Ecogruppo Italia riporta le informazioni relative all’azienda ed attesta che i prodotti/processi/servizi oggetto di certificazione, sono sottoposti ai controlli di rito e conformi allo standard. Il certificato ha una data di emissione, una data di modifica ed una data di scadenza.

g) Ho smarrito il certificato. Posso avere un duplicato?
Bisogna inviare richiesta scritta, via e-mail o via fax, all’Ufficio No Food. Il certificato verrà spedito entro sette giorni lavorativi dal ricevimento della richiesta. L’eventuale anticipazione del documento e i relativi recapiti (numero di fax, indirizzo di posta elettronica) dovranno essere indicati nella richiesta.

h) Ho ricevuto un provvedimento di Non Conformità? Cosa devo fare?
Il provvedimento scaturisce dall’evidenza di una non conformità riscontrata da Ecogruppo Italia. L’azienda dovrà proporre delle azioni correttive per risolvere la non conformità rilevata. Se la proposta verrà ritenuta idonea, l’azienda dovrà metterla in atto entro i termini stabiliti da Ecogruppo Italia. Tutta la corrispondenza relativa alla non conformità dovrà essere indirizzata all’Ufficio No Food.

i) Ho bisogno di ulteriori chiarimenti. A chi mi rivolgo?
Alla sede nazionale di Catania. Qui di seguito sono riportate le aree di competenza:

  • Requisiti dello standard, registri e certificati: Ufficio No Food
  • Preventivi e modalità di pagamento: Ufficio Amministrativo
  • Osservazioni e reclami: Ufficio Qualità