Начална Страница2018-12-05T19:10:09+00:00

Con il 2017 abbiamo introdotto una serie di importanti modifiche nella gestione dei documenti di certificazione: Certificato di Conformità e Etichette. Il Certificato di Conformità, deve essere richiesto annualmente dall’operatore ed ha durata annuale anziché triennale. È rilasciato sulla base dei dati presenti nei Programmi Annuali, delle visite ispettive effettuate e delle successive valutazioni.

L’Autorizzazione alla Stampa delle Etichette si è trasformata in Autorizzazione all’Etichettatura. Nel caso di prodotto confezionato, l’operatore presenta, per iscritto, all’Ufficio Certificazione la richiesta di etichettatura di prodotto biologico. Alla richiesta deve essere allegata la bozza delle etichette che intende utilizzare, differenziate per formato e per tipologia di prodotto. L’Autorizzazione all’Etichettatura viene concessa, restituendo all’operatore copia della bozza con apposto un visto di approvazione, l’Ufficio Certificazione avrà cura di inserire sul “gestionale” il riferimento all’autorizzazione allegando un file delle bozze di etichetta validate. Decade quindi l’obbligo di contabilità delle etichette in quanto le stesse non sono di fatto legate ad una quantità autorizzata. A breve inoltre a tutti gli operatori controllati da Ecogruppo Italia verrà proposta la compilazione dei registri direttamente sulla piattaforma “Gestionale” (al momento alcune aziende stanno testando questa nuova modalità), agli operatori che adotteranno questo criterio di registrazione verrà proposta una specifica scontistica. Il nuovo registro fornirà all’operatore la possibilità di monitorare costantemente i flussi di prodotto e garantirà ad Ecogruppo Italia una più pronta verifica ed il conseguente rilascio dei documenti di certificazione.

SERVIZI IN EQUIVALENZA

Le Certificazioni Ecogruppo Italia hanno validità in tutto il mondo.  Inoltre, grazie all’accordo di mutua equivalenza con l’Unione Europea, Corea del Sud, Canada, Usa e Giappone, che fanno parte dei paesi equivalenti con cui sono possibili scambi commerciali di prodotti biologici certificati, sia in entrata che in uscita, l’equivalenza è di fatto reciproca.